Nuovo Romanzo: Furia (Delos Digital)

Ciao Amici!
In realtà l’altro giorno vi avevo scritto un articolo per la rubrica Pillole di Vita, ma eccomi con un’altra uscita, come si dice: Two is meglio che one! XD
Eccomi a presentarvi Furia, il mio nuovo romanzo edito dalla Delos Digital per la collana The Tube Exposed.

Sinossi

Un’isola paradisiaca, mare cristallino e un silenzio sinistro che scuote Julia fin nelle ossa. In quel luogo così utopico non c’è niente di vivo, ma qualcosa che non dovrebbe camminare su questa Terra la sta braccando tra la vegetazione selvaggia.

Il Male è tornato, e la sua furia è implacabile.

Che cosa sei disposto a fare per salvarti?

Chi sei disposto a sacrificare quando la morte ti stringe tra le sue spire gelide?

Il contagio è appena iniziato, in un gioco senza regole tra predatore e preda.

La Genesi

Che dire, sono emozionatissimo e in confusione! Due uscite in così poco tempo. Due storie così diverse, che rappresentano un po’ anche le diverse sfaccettature che ha ogni autore.
Da una parte La Dama Bianca, una storia un po’ più delicata, dove l’orrore è racchiuso in immagini astratte e sensazioni, un orrore che ti scivola addosso, e qui, dove l’orrore è una bestia furiosa che ti bracca tra la vegetazione.
In realtà l’idea per Furia è nata qualche anno fa, scrissi titolo e traccia nelle note del telefono e l’abbandonai, pensando: prima o poi arriverà il momento. E quando quest’estate ho avuto l’opportunità di scrivere una storia con gli Zombie, ecco che ho ricercato la famosa nota.
Per Furia la genesi è stata diversa, perché non ci ho pensato troppo, volevo divertirmi scrivendolo, senza darmi freni né paletti, e in poco più di due settimane è nato il romanzo.
La cosa buffa è che dopo averlo fatto riposare, l’ho ripreso per una lettura prima di consegnarlo all’editore, e a 3/4 di romanzo, un colpo di scena mi ha lasciato di stucco.
Non lo ricordavo, e mi ero talmente immedesimato in un lettore, che ho dovuto posare il Kindle chiedendomi: e adesso? Che succede?
Lì ho capito che la storia funzionava!


Ho adorato scrivere Furia perché c’è un collegamento a un evento storico italiano, ma di più non posso dirvi, anzi sì, una cosa ve la dico: in cantiere c’è un’altra storia direttamente collegata alle vicende narrate in questo libro. Quando la scriverò? Forse quest’estate. Ho amato l’ambientazione marina, ho adorato tutto ciò che fa da sfondo a questa storia, insomma, ne sono molto orgoglioso.
Se avete già letto le mie storie, in ogni romanzo c’è un collegamento all’acqua, che sia il mare, o una palude, o un lago. In questo romanzo il mare è uno tra i protagonisti, come il lago lo sarà nel mio prossimo romanzo, ve ne parlerò tra qualche mese, forse anche meno XD
L’acqua è il mio elemento, e vederla protagonista sia della storia che della cover mi rende felicissimo!
Insomma, sono entusiasta, e tanto. Sono sempre più certo che dobbiamo sempre credere nei nostri sogni, e mettere nella nostra vita cause positive.
Adesso non mi resta che augurarvi una buona lettura, Furia vi sta aspettando, e ricordate, sarete braccati come prede.

Link Amazon
Link Delos


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: