Review Party + Prefazione: Incubi

Ciao amici, come vi avevo promesso eccoci con la prima delle due novità odierne!

Qualche tempo fa mi scrive una carissima amica, Samantha, proponendomi di leggere in anteprima un’antologia di racconti horror scritta a quattro mani.
Sono stato travolto dalle loro storie, e quando Samantha mi ha proposto di scrivere la prefazione non potevo che esserne orgoglioso.

Iniziamo con ordine, vi presento prima la raccolta, vi scrivo i miei pensieri e poi vi presento le due autrici. Che ne dite?

Incubi – di Samantha Lombardi & Lida Deghkhadirian

La Cover

Sinossi:

Cosa rende particolari le nostre notti oltre i sogni? Cosa ci fa urlare di puro terrore nel cuore della notte? Gli incubi che facciamo non ci lasciano mai, rimangono appiccicati addosso come fossero uno strano senso di malessere. Ma cosa succede se quegli stessi incubi che ci terrorizzano diventano realtà? Se volete scoprirlo, se non avete paura, lasciatevi condurre in un mondo fatto di demoni, fantasmi, bambole maledette e vendette sanguinarie. Armatevi di coraggio e poi non vi resta che chiudere gli occhi, prendere un profondo respiro e lasciarvi cullare dagli incubi. O forse no?

Link Acquisto

La mia recensione:

Esistono tante sfaccettature di Horror, dal gotico allo splatter, passando per lo slasher e un’infinità di sottogeneri, e questa raccolta si piazza benissimo in questo vasto panorama. Ogni racconto è una finestra che si apre sull’oscurità. La prima impressione che ho avuto è stata quella di sedermi al caldo, sul divano, bicchiere di vino in mano e serie antologica da brividi su Netflix. Perché è proprio questa la sensazione che si ha approcciando a Incubi.
Da un racconto all’altro viaggiamo nel tempo e nello spazio, e facciamo esperienze completamente diverse. Tra bambole e luoghi neri, troviamo immediatamente empatia con i protagonisti, e insieme a loro sentiamo la paura scivolarci addosso e stringerci in spire asfissianti.

Non c’è racconto debole, cosa che spesso accade nelle antologie, e i colpi di scena sono assicurati e forti.
Penso proprio sia un ottimo lavoro, e sono certo che sia una bella lettura da non perdere.

Le autrici:

Samantha Lombardi:
Samantha Lombardi è nata a Roma nel 1982. Consegue la laurea in Scienze archeologiche e storiche del mondo classico ed orientale nel 2005 e successivamente quella magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente nel 2008, entrambe presso l’Università di Roma La Sapienza. Da sempre appassionata di libri e amante soprattutto dei generi fantasy, urban fantasy, young adult, erotic romance e gialli. Ha deciso finalmente di mettersi in gioco come scrittrice. Nel 2017 pubblica il suo primo lavoro: Una boule de neige per San Valentino, a cui fanno seguito L’albero delle fiamme gemelle vol. 1 (2017), A lighthouse for Christmas (2018) e L’albero delle fiamme gemelle vol. 2 (2019).



Lida Deghkhadirian:
è nata a Cava de’ Tirreni nel 1992. Laureata alla facoltà di studi umanistici, dipartimento di Archeologia e storia delle arti, all’università Federico II di Napoli. Ama leggere libri e manga, partecipare alle fiere. Ha pubblicato un racconto contenuto nell’antologia Schegge per un Nataler Horror 2015 edita da Letteratura Horror; Phantom e L’angelo della Morte, primo e secondo volume della serie Scythes of Death pubblicati rispettivamente nel 2017 e nel 2018, come autrice self.

Ora non vi resta che addentrarvi nei vostri incubi, credetemi, ne uscirete più forti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: