…Cuore…

Custodiscilo come fosse un tesoro prezioso, Ogni battito linfa vitale, Alla corte di una regina indiscussa, Che su un trono di spine siede. Mi sento soffocare Mentre rincorro l' ultimo battito, Un ticchettio minaccioso che mi perseguita, Sangue amaro che goccia E una pozza di speranza si espande Giacomo Ferraiuolo

Annunci

…Solitudine…

Questo silenzio che mi accompagna, Le loro bocche vuote che mi sussurrano, Occhi vitrei che mi abbracciano, Parole mai dette che soffiano come un vento, Sento la mia anima accarezzata Da un senso che l' attanaglia. Solitudine tanto sperata. Solitudine tanto amata. Nella folla di ombre Che si accalca nella mia mente, Provo a crogiolarmi … Continue reading …Solitudine…

…Idealizzazione…

Ci stavamo guardando Cercando un riparo per i nostri animi, I tuoi occhi erano maledetti, Mi rapirono chiudendomi in gabbia... Eri proprio lì Sulla panchina di fronte, Il tuo riflesso distorto nell' acqua Come una ninfa si sposava con le onde del lago. Pace... Un senso di pace pervarse l' ambiente... Ed io risposi al … Continue reading …Idealizzazione…

…Soffio…

Effimere le situazioni, Che con crudeltà si alternano... Attimi di gioia Che non riusciamo a chiudere nei palmi delle nostre mani... Alla ricerca della perfezione Ignari della bellezza che ci circonda... Effimera tristezza Che mi abbraccia avidamente... Cosciente dell' improvviso giungere del cambiamento, Come un soffio Che non conosce dimora La folla di pensieri mi … Continue reading …Soffio…

…In Castigo…

Ed eccoci nuovamente nella stradina di campagna, sentivo la mamma piangere mentre ci lasciavamo il profumo della cena che stava mangiando alle nostre spalle. Quella notte faceva ancora più caldo della precedente, l'umidità creava un muro di nebbia difficile da attraversare. Il rumore dei nostri passi riecheggiava nel buio appiccicoso, accompagnato dal fastidioso ronzio delle … Continue reading …In Castigo…

…Corpi…

Erano anni che non lo vedevo, sinceramente non ricordo neanche il motivo per il quale le nostre strade non si erano più incrociate, ma devo dire che guardarlo avvicinarsi a me in quel corridoio freddo mi donava tranquillità.  Avrei voluto abbracciarlo stringendolo più forte che mai, chissà se indossava ancora la catenina che comprammo alle … Continue reading …Corpi…

…Grido…

Lo senti? Il mio grido? La mia implorazione? È così silenzioso Che mi sta sconquassando. È così carico di rabbia Che mi afferro al poco di lucidità rimasta. È un tormento Che muore dentro. Mentre le mie urla Soffocano di disperazione Stramazzando nel nulla, Serrando le mie orecchie Per contemplare il silenzio Tanto agognato Giacomo … Continue reading …Grido…

…Scrittura…

Un' Arte... Il momento catartico per eccellenza... Riuscire a far fluire fuori tutte le frustrazioni, le paure, le gioie, e catapultarle in parole, o nelle vite dei personaggi dei quali stai scrivendo... Emozioni, sensazioni, tutto prende finalmente forma nel caos che ho dentro, e mi libero da tutto, svuoto il vaso già pronto a riempirlo nuovamente... Esperienze … Continue reading …Scrittura…